Anna Cirillo

Anna Cirillo

Sono nata a Sarzana il 21 Novembre del 1985. Fin dalle medie ho iniziato a seguire corsi privati di disegno. Ho frequentato il liceo classico e sono sicura che questa scelta abbia influito anche sulla mia arte, dandole una profondità che altrimenti non avrebbe forse avuto. All'università mi sono iscritta alla facoltà di Architettura a ciclo unico a Firenze, ma al quarto anno sono entrata in crisi perché mi si è finalmente rivelato con chiarezza che avrei voluto poter vivere della mia passione, dell'arte. Perciò ho fatto il passaggio alla triennale e lì mi sono laureata, prendendo poi l'abilitazione da Architetto Junior. Mi sono quindi iscritta al biennio specialistico di Pittura dell'Accademia di Belle Arti di Carrara, dove mi sono laureata. Lì ho potuto affinare la mia tecnica e iniziare la ricerca di un mio stile personale. Ho realizzato diverse illustrazioni con tecnica mista, usando acquerelli e matite e ho iniziato a dedicarmi a dipinti ad olio su tela. Al momento lo stile iperrealista è quello che meglio riesce a esprimere ciò che voglio. Per i miei lavori prendo spunto da persone particolari, che mi dicono qualcosa, o da oggetti che rimandano ad altro oltre al loro aspetto esteriore. Non è raro che io mi ispiri a racconti, poesie o canzoni, frasi prese qua e là o sensazioni che mi hanno lasciato. Le mie opere, tramite la tecnica, il soggetto scelto e talvolta le dimensioni, vogliono avere un forte impatto sull'osservatore ed essere in grado di suscitare emozioni.

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

2004: Maturità conseguita al liceo classico Pellegrino Rossi, voto 100/100;

2009: Laurea triennale in Scienze dell'Architettura presso l'Università degli Studi di Firenze, voto 110/110 e lode;

2010: Conseguimento qualifica Architetto Junior;

2011: Laurea specialistica in Pittura conseguita presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara, voto 110/110 e lode.

ESPOSIZIONI E CONCORSI:

2006: Finalista concorso "La Regina dei giochi" e seconda per giudizio popolare, presso Venezia Comix, Venezia;

2008: Prima classificata del XIV° "Premio Silmaril" di illustrazione, presso Società Tolkieniana Italiana, Bassano del Grappa;

2008: Realizzazione copertina per il libro "Intrighi e delitti sull'isola", casa editrice Pilgrim Edizioni, Aulla;

2009: Realizzazione copertina per il libro "Percezioni di pensiero", casa editrice Pilgrim Edizioni;

2009: Realizzazione di un'illustrazione per il calendario 2010 della Società Tolkieniana Italiana;

2011: Esposizione collettiva presso "Galleria Europa", Lido di Camaiore;

2012: Finalista sezione pittura al Donkey Art Prize con l'opera "Distression II";

2012: Semifinalista sezione pittura al Premio Arte di Cairo Editore con l'opera "Distression I";

2012: Esposizione collettiva "Portraits" presso galleria GAMeC centro arte moderna a Pisa;

2012: Finalista Premio Tiziano con l'opera "Distression II";

2013: Esposizione collettiva "ARTisNOW" presso Merlino Bottega d'Arte a Firenze;

2013: Finalista Premio Arte di Cairo Editore con l'opera "Maybe it's only us";

2013: Finalista Premio Bonatto Minella con l'opera "The Night mare".

Anna Cirillo was born in Sarzana in 1985. Since she was a child she attended private drawing lessons. She attended grammar school and then architecture at the Florence university where she earned the bachelor's degree and the qualification as Junior Architect. She earned a master degree in the Accademia di Belle Arti of Carrara. There she improved her technique and she began the research of her personal style. Her style is currently photorealism: she takes inspiration from peculiar people or objects that mean something special to her. Her works are meant to leave a strong impact on the observer and to arise emotions.

< Torna Indietro