News

“La storia dell’arte in galleria”

Questi incontri, tenuti nella sede della galleria, in Via Savona 61, avranno cadenza quindicinale e saranno tenuti da Barbara Frigerio, storica dell’arte e curatrice di mostre. Pensati per un pubblico di appassionati e di curiosi, esploreranno la vita e le opere di ogni singolo autore.

 

Caravaggio : la forma delle ombre”

Mercoledì 19 settembre alle ore 18

Mercoledì 26 settembre alle ore 20

Analisi della figura e delle opere del maestro del 600, con particolare attenzione alle influenze che la sua tecnica pittorica avrà sulle generazioni future.

 

Arcimboldo: le quattro stagioni”

Mercoledì 3 ottobre alle ore 18

Mercoledì 10 ottobre alle ore 20

Un autentico outsider della pittura del suo tempo, autore di memorabili ritratti, composti da frutti, fiori, ortaggi ed altri inconsueti elementi.

 

“Lucio Fontana : dalla ceramica ai tagli “

Mercoledì 17 ottobre alle ore 18

Mercoledì 24 ottobre alle ore 20

Lezione dedicata all’artista italo argentino, ripercorrendo le tappe del suo percorso artistico, dalle opere meno note ai celebri tagli.

 

Gian Giacomo Poldi Pezzoli : storia di uomo e di un museo ”

Mercoledì 31 ottobre  alle ore 18

Mercoledì 7 novembre alle ore 20

Una collezione di opere inestimabili, raccolte nel corso di una vita e la nascita di un luogo, unico e raffinato, nel cuore di Milano.

 

“La moda e le arti figurative ”

Mercoledì 14 novembre  alle ore 18

Mercoledì 21 novembre alle ore 20

Partendo da Milano e dal suo ruolo di capitale della moda si analizzeranno influenze ed intrecci tra le arti figurative e quelle sartoriali.

 

“Figure mitologiche tra cielo e terra, nell’arte di Andrea Appiani “

Mercoledì 28 novembre alle ore 18

Mercoledì 5 dicembre alle ore 20

La pittura del periodo neoclassico, tra rappresentazioni di divinità classiche e ritratti di uomini potenti, tra tutti, Napoleone.

 

“Il Futurismo: un’avanguardia tutta milanese “

Mercoledì 12 dicembre alle ore 18

Mercoledì 19 dicembre alle ore 20

Nascita ed analisi del movimento tra arti figurativa e letteratura.

 

 

Costi:

1 lezione 10 euro (studenti 5 euro)

 

 

Si tengono, su richiesta anche lezioni private o a gruppi. Oltre alle nuove lezioni possono essere replicate anche quelle dello scorso anno (vedi in calce il vecchio programma) Per informazioni su costi ed orari contattare la galleria.

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

Barbara Frigerio Contemporary Art

Via Savona 61

Tel. 0236593924

info@barbarafrigeriogallery.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio lezioni

 

“Le due Frida”

Analisi della figura della pittrice messicana Frida Kahlo, tra pubblico e privato, innovazione e tradizione

 

 “Tina Modotti: Pelle di tigre”

Una lezione dedicata alla figura della fotografa, attrice ed attivista italiana.

 

“Camille Claudel: Il valzer”

Analisi dell’opera e della vita della scultrice francese, musa ed allieva di Auguste Rodin.

 

“Tamara De Lempicka: Ragazza coi guanti”

Incontro sulla vita e le opere dell’artista polacca, esponente dell’Art Decò.

 

“Albrecht Durer: Melencolia”

Partendo dal racconto dell’opera del pittore tedesco Durer e di una delle sue incisioni più celebri, viene analizzata la figura ed il ruolo dell’artista dall’antichità ai giorni nostri.

 

“Le donne di Pablo Picasso”

Analisi dell’opera di Picasso attraverso i ritratti e le opere dedicate alle donne della sua vita.

 

“Le “divine” di Giovanni Boldini”

Lezione dedicata al pittore ferrarese, celebre per aver ritratto, con il suo stile inconfondibile, le donne più belle e famose della Belle Époque.

 

“Le bellezza e l’eleganza nell’opera di Bronzino ed Ingres”

Dal rinascimento fiorentino alla Parigi napoleonica, l’analisi dell’opera di due artisti che hanno saputo al meglio rappresentare la bellezza e l’eleganza femminile.

 

 

 

 

 

 

 

 “Sensualità e quotidianità nelle donne ritratte da Manet”

Modernità e tradizione nell’opera di Manet: analizzata attraverso i suoi ritratti femminili.

 

 

Man Ray : “Il rossetto è il distintivo rosso del coraggio”  

Analisi dei ritratti fotografici femminili del genio del surrealismo.

 

Sandro Botticelli: “Venere e oltre: l’eleganza della linea”

Le donne di Botticelli tra mitologia e santità.

 

  

  

< Torna Indietro