Giovanni Gurioli

Giovanni Gurioli

Nato a Modigliana (FC) nel 1953. Conseguito il diploma all'Istituto d'Arte Ceramica G. Ballardini di Faenza (RA), ha frequentato la scuola di pittura di Concetto Pozzati, presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, dove si è diplomato. Dopo aver approfondito gli studi in pittura, la sua formazione si arricchisce di diverse esperienze che attraversano la ceramica, il design e la grafica pubblicitaria.

Dal 1988 espone in numerose personali e collettive di carattere nazionale ed internazionale tra le quali ricordiamo nel 1993 la 1a Biennale d'Arte Contemporanea di Bologna a Palazzo Re Enzo; le Rassegne d'Arte Contemporanea "Fuori dal Comune" a Modigliana (FC) del 1994, 95, 96, 97, 98, 99, 2001 a sua cura. Nel 1998 la 1a Biennale d'Italia di Arte Contemporanea - Trevi Flash Art Museum; nel 1999 "Escultura" Feria de Muestras Zaragoza (Spagna); 1a Biennale "Caos italiano" Novosibirsk (URSS).

Nel 2002 "Plastica d'artista" Assocomaplast, Assago (MI);"Plastica d'artista" Museo della Scienza e della Tecnica L. Da Vinci, Milano a cura di Tommaso Trini Castelli; "Superhighway" CVB Space, New York (USA) e Berlin Kunstroprojekt, Berlino (D) a cura di Stefania Carrozzini. "Ora Elabora" Ex Convento Cappuccini, Modigliana (FC) del 2005, 06, 07, a sua cura. Hanno scritto del suo lavoro: Adriano Baccilieri, Pietro Bonfiglioli, Roberto Borghi, Claudia Casali, Nicola Dimitri,Giuseppe Lufrano, Annamaria Maggi,Silvia Evangelisti,Marco Monti,Carola Pandolfo, Concetto Pozzati, Laura Sansavini, John T. Spike e Italo Zuffi.

< Torna Indietro